L’appuntamento con te, Imprenditore

Il sito è bello, perché non arrivano le richieste?

La voce dell'imprenditore“Il sito è bello, ha tante visite ma le richieste sono molto poche” 

“Il sito è recente e ci sono tutti i nostri prodotti ma non sono posizionati” 

“Abbiamo fatto il sito in versione inglese ma gli arabi non ci hanno contattato” 

È uno scenario che ti risulta familiare, almeno in parte?

Se la risposta è sì, probabilmente ora ti starai chiedendo perché e quale potrebbe essere la “strada” da percorrere.

Partiamo dalla prima affermazione:

“Il sito è bello, ha tante visite ma le richieste sono molto poche”

Cosa vuol dire il sito è bello? E poi, bello per chi?

Occorre sempre ricordarsi che un sito deve essere funzionale, ricco di contenuti esaustivi, utili e di facile fruizione per l’utente web. Quindi l’essere bello, tra l’altro fattore soggettivo, non è motivo di contatto.

Il sito ha tante visite, ma sono di qualità?

Il dato relativo al numero delle visite al sito, in un certo periodo di tempo, è sterile se non aggregato ad altre informazioni fondamentali per capire il reale interesse dell’utente a ciò che l’azienda offre.

Se a un numero elevato di visite corrisponde una bassa permanenza e un’elevata frequenza di rimbalzo, vuol dire che l’utente non è rimasto soddisfatto di ciò che ha trovato.

Ecco le motivazioni più frequenti:

  • informazioni non utili e/o non coerenti con la ricerca
  • difficoltà di fruizione soprattutto da smartphone
  • grafica datata (senso di abbandono, anche se in realtà i contenuti sono aggiornati)
  • sito lento
  • pagine di errore

“Il sito è recente e ci sono tutti i nostri prodotti ma non sono posizionati”

Spesso viene considerato tale uno sviluppo web di oltre 8 anni. Per il mondo digitale, 8 anni sono “un’eternità”.
Algoritmi, regole, metodologie, tecnologie, strumenti, formati, evolvono continuamente, ogni mese.

Per rimanere ben presenti, nel mare di informazioni online, occorre stare al passo con i tempi.
Occorre informarsi e formarsi costantemente.

Ancora oggi purtroppo si pensa al posizionamento sui motori come il semplice inserimento delle foto dei prodotti e delle parole di ricerca.
Non ci siamo proprio!

Veniamo infine ad un altro punto critico che ancora oggi si riscontra nelle aziende: pensare che basti tradurre il sito per intercettare un mercato estero.

“Abbiamo fatto il sito in versione inglese ma gli arabi non ci hanno contattato”

Invece dietro c’è un’enorme complessità che va da un’indagine di mercato ad un know-how specifico di un team di professionisti senza i quali non si può elaborare una strategia digitale volta a posizionare il brand e i suoi valori, intercettare un target specifico e trasformare gli utenti in clienti.

A te imprenditore cosa consigliamo?

  • Verifica che i contenuti del sito siano utili, esaustivi e di facile fruizione
  • Misura il gradimento dei tuoi prodotti/servizi
  • Rimani sempre aggiornato sulle evoluzioni digitali
  • Forma costantemente il tuo personale

Pensi di aver bisogno di aiuto per analizzare quanto sopra indicato?

Fissiamo un incontro: è gratuito e senza impegno

+39 347 6030109

0721 415141

Conosciamo i nostri valori ma non riusciamo a trasmetterli!